Articoli recenti

DAILYWORD: DUOMO

by / martedì, 24 Ottobre 2017 / Published in Dailyword

24 ottobre 2017 – DUOMO di Milano, il grande business del Medioevo

«Casa desolata», «Grandi speranze», «Tempi difficili». Decisamente Paolo Grillo è un lettore di Dickens. Ma questo non è un catalogo di romanzi: sono, invece, i titoli delle tre parti in cui si articola Nascita di una cattedrale (Mondadori, pp. 336, € 22), il saggio che lo storico milanese ha dedicato al cantiere medievale del Duomo di Milano, i poco più di trent’anni, dal 1386 al 1418, in cui venne realizzata la maggior parte della costruzione così come la conosciamo. La maggior parte, perché per finirla poi ci vollero secoli: la Madunina fu innalzata solo nel 1774, regnante Maria Teresa d’Austria, e per il completamento della facciata bisognò aspettare Napoleone. Che l’immenso edificio gotico abbia avuto una storia travagliata, lo sa anche la saggezza popolare: «longh cume la fabrica del domm» si diceva a Milano, per dire di un’impresa che non finisce mai. Meno ovvio, per chi non frequenta il Medioevo, è che già allora politica, affari, carriere, truffe e sperperi s’intrecciassero sotto il bel cielo di Lombardia con la stessa impudenza di oggi, anche se i milanesi di allora preferivano il duraturo all’effimero, e tiravano su cattedrali anziché Expo.

Continua leggere l’articolo completo di La Stampa qui

TOP