FORGOT YOUR DETAILS?

DAILYWORD: SOSTENIBILE

by / giovedì, 16 novembre 2017 / Published in Dailyword
000

16 novembre 2017 – Questa giovane ricercatrice italiana è stata scelta dalla NASA per creare la prima città SOSTENIBILE su Marte

 

Ha 32 anni, è di Alessandria e ha progettato la prima città sostenibile su Marte: la ricercatrice italiana Valentina Sumini, già membro del MIT di Boston, ha vinto il concorsoindetto dalla NASA, intitolato “Mars City Design Competition 2017″, volto proprio ad ideare l’insediamento per la prima colonia umana sul Pianeta rosso. Il progetto si chiama “Redwood Forest” e si presenta con una serie di cupole bianche, con un sistema di tunnel sotterranei che si dipanano come le radici degli alberi, pensati per proteggere gli esseri umani dalle radiazioni cosmiche e dagli impatti di micro-meteoriti. Le strutture sono completamente autosufficienti: sfruttano ghiaccio, terra e sole per produrre il necessario per vivere. Un sogno? Per la giovane ricercatrice italiana, potrebbe diventare realtà perché – come afferma ad HuffPost – l’importante è non smettere mai di crederci, studiare e accettare nuove sfide.

 

Ecco l’articolo: HUFF POST IT

 

 

TOP