Articoli recenti

Machine translation e post editing

Dotwords ha avviato da tempo proficue esperienze nel mondo della machine translation. La sua consolidata procedura prevede:

  • la valutazione preliminare per controllare la qualità del testo di partenza e la sua idoneità a essere tradotto con una macchina di traduzione
  • il periodo di affinamento per “addestrare” la macchina di traduzione automatica. In questa fase, Dotwords valuta la possibilità di integrare eventuali memorie proprietarie o banche terminologiche complementari;
  • il lavoro del post editor per migliorare la traduzione ed eliminare gli eventuali errori della macchina. Dotwords assicura l’intervento solo di post editor specializzati madrelingua;
  • il conclusivo intervento sui modelli adattativi di apprendimento automatico. Le correzioni effettuate dai post editor Dotwords aggiornano il modello di intelligenza artificiale della macchina, garantendo un output iniziale sempre migliore.
TOP