FORGOT YOUR DETAILS?

DAILYWORD: AUTOMATICO

venerdì, 23 novembre 2018 by
foto_757307_908x560

Novembre 23, 2018 – Un traduttore AUTOMATICO italiano-sardo: la curiosa proposta del neolaureato olianese Gianfranco Fronteddu.   Nella tesi, infatti, la descrizione del progetto per la creazione di traduttore automatico italiano-sardo, finanziato dal programma Google Summer of Code 2016 e sviluppato con la partecipazione di Gianfranco Fronteddu a un Erasmus nel gruppo di ricerca Tradumàtica dell’Università

DAILYWORD: MILIARDI

mercoledì, 24 ottobre 2018 by
Screen Shot 2018-10-23 at 9.02.17 PM

24 ottobre 2018 – 143 MILIARDI parole tradotte ogni giorno in 100 lingue diverse: questi sono i numeri di Google Traduttore.   Durante l’evento Made by Google di ieri sera, quello riservato alla presentazione dei nuovi Pixel 3 e degli altri dispositivi smart dell’azienda di Mountain View, c’è stato tempo anche per parlare un po’ di Google Traduttore, citando un

Tagged under: , , , ,

DAILYWORD: SIMULTANEA

mercoledì, 17 ottobre 2018 by
1535797928_Sony-WH-1000MX3

17 ottobre 2018 – La traduzione SIMULTANEA di Google arriva su altre cuffie.   Presto le facoltà di traduzione simultanea che avevano contribuito a rendere speciali gli auricolari Pixel Buds di Google potrebbero arrivare anche a bordo di numerosi altri auricolari.   Ecco l’articolo: WIRED.IT  

DAILYWORD: ERRATE

giovedì, 09 agosto 2018 by
1534142162-piazza-rossa

9 agosto 2018 – Quante traduzioni ERRATE hanno cambiato il mondo.   Prendete San Gerolamo, a proposito del monte, il santo patrono dei traduttori, che nel trasporre una lingua in un’altra dovrebbe essere un dio: interpretò alla carlona un passo dell’Esodo. In ebraico era scritto: «Mosè non sapeva che la sua pelle era raggiante per aver

DAILYWORD: EFFETTO

mercoledì, 08 agosto 2018 by
Screen Shot 2018-08-07 at 9.25.20 PM

8 agosto 2018 – EFFETTO Mondiale su Google Translate: 143 miliardi di parole tradotte al giorno e un (probabile) futuro di guadagni grazie alla pubblicità   L’app traduce ogni giorno l’incredibile cifra di 143 miliardi di parole, ha detto Pichai. Aggiungendo poi come questa ha avuto un notevole incremento durante la Coppa del Mondo di

DAILYWORD: MONDO

lunedì, 30 luglio 2018 by
fin-mundo-619x368

30 luglio 2018 – L’intelligenza artificiale di Google traduttore profetizza la fine del MONDO e nessuno sa con certezza il perché   A volte l’informatica può fare un po’ paura e a volte questa paura è più che giustificata. Al di là del timore che i nostri dati personali finiscano nelle mani sbagliate, a volte

DAILYWORD: INTELLIGENTE

mercoledì, 27 giugno 2018 by
Screen Shot 2018-06-26 at 9.37.19 PM

27 giugno 2018 – Google Traduttore, traduzione INTELLIGENTE anche offline Google nel 2016 ha introdotto in Google Traduttore la Neural Machine Translation (NMT), ossia la traduzione tramite motore neurale, migliorando significativamente la precisione delle traduzioni online. Ora, a due anni di distanza, Google ha annunciato la disponibilità della tecnologia NMT offline on-device. Questo significa che la tecnologia

DAILYWORD: VOLO

mercoledì, 14 marzo 2018 by
servizi_google-kM4C--1170x507@Viaggi24-Web

14 marzo 2018 – Dal VOLO all’hotel fino alla traduzione: così Google diventa agente di viaggio   Il principio è sempre lo stesso: inglobare. E nel mirino, adesso, c’è tutto il mondo dei viaggi. Google non molla di un centimetro, e con i servizi Google Flights e Google Trips (ma anche coi nuovi auricolari Google Pixel Buds) corteggia il

1507549676_pexels-photo-278887

27 ottobre 2017 – Il servizio di traduzione rappresenta una di quelle sfide che quotidianamente le piattaforme affrontano, che siano o meno dedicate esclusivamente a quello. Ed è anche, contemporaneamente, quello su cui gli utenti più spesso fanno le pulci. Google Translate, per esempio, nonostante gli sforzi profusi in ricerca e integrazione di tecnologie di Intelligenza Artificiale

pixel-buds-image-kwUC-U1101443503880O8H-1024x576@LaStampa.it

12 ottobre 2017 – Abbiamo provato le Pixel Buds di Google, le cuffie che vi faranno parlare in 40 lingue senza doverle studiare. Finisce la maledizione di Babele: un paio di auricolari permettono di tradurre all’istante ogni conversazione. Ma sollevano anche una domanda fondamentale sull’intelligenza artificiale e sulla tecnologia in genere. Una persona parla, un

TOP