FORGOT YOUR DETAILS?

VISUALIZZAZIONI VIDEO ONLINE A +20% NEL 2017 CON IL MOBILE

by / martedì, 18 luglio 2017 / Published in Dotwall
online video forecasts 2017

18 luglio 2017 – A rivelarlo l’Online Video Forecasts 2017, il report annuale di Zenith con dati storici, previsioni sul consumo di online video (ossia i contenuti video fruiti tramite connessione internet) e la pubblicità, e i commenti sullo sviluppo dei singoli mercati. L’edizione di quest’anno – la terza – copre 63 mercati.

Secondo le stime pubblicate a luglio 2017, i consumatori di tutto il mondo trascorreranno una media di 47,4 minuti al giorno guardando video online quest’anno, dato in crescita rispetto ai 39,6 minuti del 2016. Questa crescita sarà guidata da un aumento del 35% nelle visualizzazioni su dispositivi mobile (smartphone e tablet)

Con la rapida crescita del consumo di video aumenta la spesa pubblicitaria su internet. Zenith, infatti, prevede che gli investimenti mondiali in online video advertising cresceranno del 23% nel 2017 fino a raggiungere i 27,2 miliardi di dollari, in crescita rispetto ai 22,2 miliardi di dollari nel 2016.

Il focus sull’Italia: video brevi, pubblico giovane e grande fruizione sui social media
Nell’analisi, spazio anche ad alcune riflessioni approfondite sul nostro mercato, dove video e film online (siti, applicazioni e piattaforme) e siti video delle emittenti attraggono 24,8 milioni di utenti unici ogni mese (dato medio per il 2016): una penetrazione che rappresenta l’85,6% della popolazione digitale complessiva. Il pubblico italiano dell’online video cresce anno su anno (+5% sul 2016), spinto da una visione basata sul mobile: su questo mezzo si concentra più del 70% del tempo speso mensilmente. YouTube è senza dubbio la piattaforma video leader, seguita da Mymovies.it, RaiPlay, Mediaset Live/On Demand, Sky.it, Repubblica TV e Netflix.

L’online video fornisce ai brand l’opportunità di utilizzare potenti tecnologie digitali per coinvolgere i consumatori, non come semplici segmenti demografici, in un ambiente ad alto coinvolgimento che rende la pubblicità televisiva così efficace per il brand building” – ha commentato Vittorio Bonori, Global Brand President di Zenith.

Per approfondimenti sulla ricerca cliccare qui

TOP